interior

Il libro come strumento di lavoro utile. Una piacevole sorpresa.

Quando non avevo ancora letto il libro pensavo fosse il "solito" libro di un Magistrato Siciliano che scrive di "cose di cosa nostra" (non lo dico per disprezzare il genere...ne ho la libreria piena!), poi quando l'ho letto, quasi tutto d'un fiato ho capito che quelle 180 pagine mi avevano dato, contemporaneamente, una lezione sul valore dello stare insieme, del "fare gruppo" e mi avevano fatto partecipare a momenti della vita di persone.

Il libro l'ho letto e l'ho immaginato come una di quelle trasmissioni di Piero Angela: con una voce narrante e con una serie, una ventina, di spezzoni di racconti dei 3 protagonisti con i quali si dimostrano i concetti espressi.

Nel caso del Dott. Vella, che tutti Noi conosciamo ed apprezziamo per la quantità e qualità del lavoro svolto nella Procura, mi sembrava di sentirla quella voce. Calma e calda, ricca di particolari: un Uomo di una straordinaria memoria e professionalità.

Il libro è stato, quindi, per me una piacevole conferma della forza e delle qualità del Dr. Vella, (e la scoperta dei suoi due Amici Baricca e Pisani) ma anche uno strumento di lavoro utile: qualunque sia il "gruppo" sociale, lavorativo, familiare di cui fai parte, a tutti si possono applicare quelle dinamiche e quelle regole che è importante conoscere. Il Libro è una bellissima iniezione di coraggio, di ottimismo e di fiducia sulla possibilità di costruire tutti insieme un "giardino di orchidee".

In una Società individualista come la nostra davvero "la chiave del successo" è quella dell'Unità, del Gruppo insieme a valori autentici, quelli che sono posti a fondamento della nostra democrazia e consacrati nella Costituzione. Lo consiglio davvero a tutti! Ancora grazie agli autori del libro per avermi invitato e per averci regalato questa bella iniezione di metodo e di ottimismo!